Militare prende epatite dopo il vaccino: condannato ministero della Salute

Militare prende epatite dopo il vaccino: condannato ministero della Salute

Militare prende epatite dopo il vaccino: condannato ministero della Salute La sentenza del Tribunale di Catania ha stimato un risarcimento danni per tre milioni di euro. La malattia contratta prima di una missione all’estero. Il Tribunale di Catania ha condannato il ministero della Salute a pagare i danni procurati dalla tecnica di vaccinazione a un militare che ha contratto l’epatite cronica prima di partire per una missione all’estero. Secondo il difensore del ricorrente, l’avvocato Silvio Vignera, il risarcimento complessivo è di circa 3milioni di euro. Il consulente del giudice nella sua relazione non mette in dubbio la sicurezza del vaccino, ma la tecnica di somministrazione plurima in poco tempo e senza adeguati controlli medici. «Emerge come spesso sui militari – scrive il consulente – sono fatte in pochi giorni senza valutare lo stato di salute e soprattutto un eventuale immunodepressione del soggetto». E conclude: «Il ricorrente… è affetto da epatite …