Referendum costituzionale 2016: votare Si o No? I pro e contro

Referendum costituzionale 2016: votare Si o No? I pro e contro

Referendum costituzionale 2016: votare Si o No? I pro e contro Ecco alcune buone ragioni secondo il governo per votare Sì al referendum costituzionale di novembre 2016: addio bicameralismo: si supera il meccanismo con cui le leggi vengono passate da Senato a Camera e tutte le lentezze e i ritardi che ne derivano; il fatto che solo la Camera debba concedere la fiducia al governo implica l’instaurazione di un rapporto di fiducia esclusivo con quest’ala del parlamento; la diminuzione del numero dei parlamentari e l’abolizione del Cnel porterà notevoli risparmi; grazie all’introduzione del referendum propositivo e alle modifiche sul quorum referendario aumenterebbe la democrazia diretta; il Senato farà da “camera di compensazione” tra governo centrale e poteri locali, quindi diminuiranno i casi di contenzioso tra Stato e Regioni davanti la Corte costituzionale. Ma…….i motivi per cui gli italiani dovrebbero opporsi all’approvazione della riforma Boschi-Renzi-Verdini si possono riassumere in 7 punti: 1) si tratta di una riforma …