Sparò al ladro e lo uccise, archiviazione per il gommista Fredy Pacini

Sparò al ladro e lo uccise, archiviazione per il gommista Fredy Pacini

Sparò al ladro e lo uccise, archiviazione per il gommista Fredy Pacini Il gip di Arezzo ha disposto l’archiviazione per Fredy Pacini, il gommista di Monte San Savino (Arezzo) che il 28 novembre 2018 sparò a Vitalie Tonjoc Mircea, il moldavo che insieme ad alcuni complici era entrato nel magazzino-officina per mettere a segno un colpo. Alla base della decisione del gip c’è la nuova legge sulla legittima difesa. È stato applicato, infatti, il comma 55 della riforma, in relazione all’eccesso colposo di legittima difesa, per la quale la punibilità viene esclusa se chi ha commesso il fatto per la salvaguardia della propria o altrui incolumità ha agito nelle condizioni di cui all’articolo 61 primo comma n. 5, ovvero in stato di grave turbamento, derivante dalla situazione di pericolo in atto”. Molto soddisfatto Pacini: “Ora lo posso dire sono felice di come sia finita. Ringrazio la giustizia italiana in cui ho sempre creduto. …

Nel Mediterraneo 10 navi Ong: è ripreso l'assalto ai porti italiani

Nel Mediterraneo 10 navi Ong: è ripreso l’assalto ai porti italiani

Nel Mediterraneo 10 navi Ong: è ripreso l’assalto ai porti italiani M5s e Pd prontri a chiudere l’accordo. In agenda anche una nuova politica per l’accoglienza. E le ong tornano in mare e a puntare l’Italia. “Leggi e confini vanno rispettati”. Quando la nave “Eleonore” della ong Mission Lifeline decide di forzare il divieto di ingresso nelle acque territoriali italiane e fare rotta verso il porto di Pozzallo, Matteo Salvini reagisce con fermezza intimando un nuovo alt. “Se qualcuno pensa di fregarsene senza conseguenze ha sbagliato di grosso e ha sbagliato ministro”, intima il ministro dell’Interno promettendo di fare “di tutto per difendere l’Italia”. L’imbarcazione dell’organizzazione non governativa tedesca non è l’unica a impensierire il Viminale. Da giorni, infatti, la Mare Jonio dell’ong “Mediterranea Saving Humans” staziona davanti al porto di Lampedusa chiedendo di poter far sbarcare gli immigrati che ha a bordo. Al largo, invece, c’è la Alan Kurdi della ong tedesca Sea Eye che sta cercando un “porto …

Docenti universitari, avvocati e magistrati: ecco i fan rossi dell'immigrazione

Docenti universitari, avvocati e magistrati: ecco i fan rossi dell’immigrazione

Docenti universitari, avvocati e magistrati: ecco i fan rossi dell’immigrazione Dai tribunali di Firenze e Bologna al Tar della Toscana, ecco chi sono gli ultrà dell’accoglienza che combattono Salvini a suon di sentenze. “Quei magistrati avrebbero dovuto astenersi”. Al ministero dell’Interno non nascondo l’insofferenza nei confronti delle recenti incursioni da parte di certe toghe rosse contro le direttive firmate Matteo Salvini. Ma fanno anche sapere che non sono disposti a rimanere inermi dinnanzi a una simile ingerenza. Nei prossimi giorni, infatti, il Viminale impugnerà la sentenza del Tar di Firenzecontro le cosiddette “zone rosse” e riformulerà l’ordinanza per allontanare balordi e sbandati da alcune aree cittadine. Non solo. Verrà anche presentato il ricorso contro le sentenze dei tribunali di Bologna e Firenze che, facendo carta straccia del decreto Sicurezza, hanno permesso l’iscrizione anagrafica dei richiedenti asilo. “Intendiamo rivolgerci all’Avvocatura dello Stato per valutare se i magistrati che hanno emesso le sentenze avrebbero dovuto astenersi, lasciando il fascicolo ad altri”, …

Lega primo partito al 33,6% Il M5s crolla e il Pd lo supera

Lega primo partito al 33,6% Il M5s crolla e il Pd lo supera

Lega primo partito al 33,6% Il M5s crolla e il Pd lo supera Salvini esulta: “Grazie Italia”. Molto male il M5s: sprofonda al 17,04%. FI all’8,77% e FdI al 6,45%. Al termine di una campagna elettorale infuocata, che ha messo a durissima prova la tenuta del governo gialloverde, Matteo Salvini porta la Lega in testa alle elezioni europeeincassando un risultato storico. A farne le spese è Luigi Di Maio che vede il Movimento 5 Stelle sbriciolarsi e farsi addirittura superare da Nicola Zingaretti e dai democrat. Nell’esecutivo si ribaltano così i rapporti di forza tra i due alleati che da domani torneranno ad affrontarsi dopo essersi divisi su qualsiasi misura da approvare. “Questo risultato – fanno subito notare i big del Carroccio – ci dà più forza per mettere al centro dell’agenda politica le nostre proposte”. “Una sola parola – scrive Salvini su Facebook mentre lo spoglio è ancora in corso – grazie Italia”. Con una fortissima crescita rispetto alle …

Il rom che ha ucciso l'anziana: sfilza di reati e un'espulsione

Il rom che ha ucciso l’anziana: sfilza di reati e un’espulsione

Il rom che ha ucciso l’anziana: sfilza di reati e un’espulsione Miki Trajkovic era stato già espulso alla fine del 2017, ma si trovava a Roma dopo esser rientrato illegalmente nel Paese. I campi rom si confermano una attrazione per i delinquenti: lavoriamo per chiuderli”. Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha commentato cosi l’arresto di cinque rom per l’omicidio di Anna Tomasino, uccisa lo scorso 5 maggio durante una rapina in appartamento nel quartiere Città Giardino a Roma. “Eravamo brilli, ci siamo detti: “Cosa facciamo? Andiamo a rubare”. Così è nato tutto. Ma ora emergono nuovi tasselli sulla loro fedina penale. Furti, rapine in appartamento compiute sia a Roma sia a Milano, maltrattamenti in famiglia. Una lista lunga. Ma, come scrive Il Messaggero, come se non bastasse, l’uomo accusato di aver colpito a morte Anna Tomasino, Miki Trajkovic, era stato già espulso dall’Italia alla fine del 2017 perché irregolare, ma si trovava a Roma …

FRODE FISCALE VERDINI: A PROCESSO ANCHE AMMINISTRATORE DI LADY RADIO e RDF

Furto in casa di Denis Verdini sulle colline di Firenze. I malviventi si sarebbero arrampicati fino al tetto

Furto in casa di Denis Verdini sulle colline di Firenze. I malviventi si sarebbero arrampicati fino al tetto Sono in corso le indagini. Nel weekend precedente nella stessa casa era stato ospite il vicepremier e ministro degli Interni Matteo Salvini con la fidanzata Francesca, la figlia di Verdini. Ladri in azione a casa di Denis Verdini, ex coordinatore nazionale di Forza Italia e poi di Ala. E’ successo tra sabato e domenica nell’abitazione dell’ex parlamentare al Galluzzo, sulle colline di Firenze, la stessa dove nel weekend precedente era stato ospite il vicepremier e ministro degli Interni Matteo Salvini con la fidanzata Francesca, la figlia di Verdini.  Secondo quanto appreso il furto è stato scoperto stamani, al suo rientro, dalla moglie di Verdini, Simonetta Fossombroni: la casa per due giorni era stata chiusa. Sul posto sono subito arrivate le volanti della questura di Firenze. Ancora da quantificare il bottino. Stando ai giornali i malviventi si sarebbero arrampicati fino al tetto, …