Nel Mediterraneo 10 navi Ong: è ripreso l'assalto ai porti italiani

Nel Mediterraneo 10 navi Ong: è ripreso l’assalto ai porti italiani

Nel Mediterraneo 10 navi Ong: è ripreso l’assalto ai porti italiani M5s e Pd prontri a chiudere l’accordo. In agenda anche una nuova politica per l’accoglienza. E le ong tornano in mare e a puntare l’Italia. “Leggi e confini vanno rispettati”. Quando la nave “Eleonore” della ong Mission Lifeline decide di forzare il divieto di ingresso nelle acque territoriali italiane e fare rotta verso il porto di Pozzallo, Matteo Salvini reagisce con fermezza intimando un nuovo alt. “Se qualcuno pensa di fregarsene senza conseguenze ha sbagliato di grosso e ha sbagliato ministro”, intima il ministro dell’Interno promettendo di fare “di tutto per difendere l’Italia”. L’imbarcazione dell’organizzazione non governativa tedesca non è l’unica a impensierire il Viminale. Da giorni, infatti, la Mare Jonio dell’ong “Mediterranea Saving Humans” staziona davanti al porto di Lampedusa chiedendo di poter far sbarcare gli immigrati che ha a bordo. Al largo, invece, c’è la Alan Kurdi della ong tedesca Sea Eye che sta cercando un “porto …

Favoreggiamento ai clandestini Manette per il sindaco di Riace

Favoreggiamento ai clandestini Manette per il sindaco di Riace

Favoreggiamento ai clandestini Manette per il sindaco di Riace Alla fine sono scattate le manette. Domenico Lucano, il sindaco di Riace pro-accoglienza, è stato arrestato dalle fiamme gialle. A portarlo in manette è stata l’operazione Xenia. Le accuse sono di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e fraudolento affidamento diretto del servizio per la raccolta dei rifiuti. A spiegare l’operazione è stata una nota della procura di Locri: “I finanzieri del Gruppo di Locri hanno eseguito, alle prime luci dell’alba, un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip del Tribunale di Locri, che dispone gli arresti domiciliari nei confronti di Domenico Lucano, sindaco del Comune di Riace e il divieto di dimora per la sua compagna, Tesfahun Lemlem, nell’ambito dell’operazione denominata ‘Xenia’”. Di fatto questo arresto arriva dopo le indagini sulla gestione dei finanziamenti erogati dal Viminale proprio per l’accoglienza dei rifugiati. Lo scorso agosto il sindaco aveva protestato per i tagli e per il …