Scuola e obbligo vaccini, già alcuni bambini allontanati da nidi e materne

Scuola e obbligo vaccini, già alcuni bambini allontanati da nidi e materne

Sta per suonare (o è già suonata) la prima campanella nelle scuole italiane e genitori, insegnanti e presidi devono fare i conti con la questione vaccini. Ad oggi è in vigore la legge Lorenzin, che prevede l’obbligo di 10 vaccini per l’iscrizione, pena il non ingresso in classe per i bambini fino ai 6 anni (nidi e materne), e multe da 100 a 500 euro per i genitori dei ragazzi da 6 ai 16 anni (elementari, medie e superiori). A ciò si aggiunge l’indicazione contenuta nella circolare Grillo-Bussetti del 5 luglio, che consente (ma non obbliga) agli istituti scolastici di accontentarsi dell’autocertificazione delle avvenute vaccinazioni, in deroga alla legge vigente. Bambini allontanati Intanto ci sono stati i primi casi di bambini allontanati da scuola perché non in regola con le vaccinazioni: a Padova lunedì si sono contati, secondo gli anti vaccinisti del Corvelva (Coordinamento veneto per la libertà di vaccinazione) 19 …