Affidi illeciti a Reggio Emilia, ecco tutti i nomi degli indagati

Affidi illeciti a Reggio Emilia, ecco tutti i nomi degli indagati

Affidi illeciti a Reggio Emilia, ecco tutti i nomi degli indagati In totale sono 27: ci sono anche l’avvocato Marco Scarpati e il direttore dell’Ausl Fausto Nicolini Bambini strappati alle loro famiglie ricorrendo a sofisticati e illeciti escamotage messi in atto da operatori dei servizi sociali (foto). Come relazioni stese ad hoc per fare apparire i genitori inadeguati e inviate poi al tribunale che così ordinava di affidare i figli a un’altra coppia. Oppure il caso di un disegno di una bambina modificato da una psicologa, con l’aggiunta di un particolare che faceva ritenere la piccola vittima di un abuso sessuale in famiglia. E una macchina a impulsi elettro magnetici, prodotta negli Usa e assente in Europa, che veniva applicato alla testa dei bambini con il pretesto di far ricordare loro presunte violenze subite. Dietro, un business illecito, che sarebbe ammontato a centinaia di migliaia di euro. Questi e altri metodi sarebbero stati usati, secondo gli inquirenti, per allontanare i bambini dai genitori, darli in affido alle famiglie …